>

Viaggi

(English translation below)

ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO BOTANICO ITALIANO

L'Italia è ricchissima di giardini, storici e contemporanei, parchi, boschi, oasi naturalistiche, passeggiate attraverso luoghi suggestivi e poco conosciuti. Di tradizioni enogastronomiche ed eccellenze artigiane, orti botanici e musei agricoli che custodiscono collezioni e testimonianze preziose. Di vivai, grandi e piccoli, storici e nuovi, che lavorano con passione e sapienza e hanno molto da insegnare. 

Italian Botanical Heritage vi condurrà alla loro scoperta, con proposte di viaggi inediti nello stile che ci contraddistingue: raffinato, colto e curioso. Soprattutto, capace di unire interessi diversi: la botanica e il giardinaggio, ma anche l'ornitologia, la storia, l'arte, la musica, la fotografia, il buon vino e il buon mangiare.

I nostri viaggi sono pensati per tutti, di ogni età, disponibilità e conoscenza: variabili per durata e costi, rivolti ad appassionati, studiosi e professionisti del settore, si diversificano nelle stagioni, per cogliere quanto l'Italia ha di meglio da offrire.

Accanto alle visite nei più bei giardini del nostro territorio, molti  sconosciuti e aperti soltanto per noi, proporremo escursioni naturalistiche e lezioni sul campo di botanica, giardinaggio, vivaismo, progettazione, storia del giardino italiano, come pure di fotografia, acquarello naturalistico, cucina con erbe e fiori, composizioni floreali, sotto la guida dei nostri migliori esperti, pic-nic, concerti e degustazioni: affinché viaggiare con noi sia un'esperienza unica, un arricchimento, un ricordo indimenticabile. 

Oltre ai viaggi proposti, siamo pronti a organizzare per voi itinerari personalizzati, sulla base delle vostre esigenze e curiosità. Scriveteci per  ulteriori informazioni e dettagli.

Carlo Maria Maggia & Margherita Lombardi

 

Lista viaggi 2015   Per appassionati e non solo

1-Tra giardini e abbazie, da Torino a Roma, 8 giorni 

2-Ville e giardini del Lago Maggiore, Piemonte, 1 giorno

3-I Giardini di Casa Savoia, Piemonte, 3 giorni

4-La primavera in Sicilia, 5 giorni

5-Tre giorni fra i giardini e le ville del Lago Maggiore e del Lago d'Orta, Piemonte, 3 giorni

6-Il Cilento e sue erbe officinali, Campania, 7 giorni.

7-Firenze: giardini medicei e di Porcinai, 5 giorni.

8-Giardini, abbazie e vivai del Monferrato, Piemonte, 3 e 6 giorni.

 

Lista viaggi 2015   Per professionisti

Treetours: viaggi intorno all'albero

1-Alberi monumentlai del Lago d'Orta

2-Alberi monumentali del Lago Maggiore e dintorni

3-Alberi monumentali della Toscana.

4-Alberi monumentali da Venezia a Verona.

 -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

(English translation)

DISCOVERING ITALIAN BOTANICAL HERITAGE

Italy is very rich in historic and contemporary gardens, parks, woods, natural oases, walks through charming spots. It has so many culinary traditions, artisan excellence, botanical gardens, agricultural museums, old and new nurseries, which work with passion and wisdom and have so much to teach.

Italian Botanical Heritage will lead to their discovery, with unusual travels in our distinguished style: refined, cultured and curious. Above all, we will combine different interests: botany and gardening, ornithology, history, art, music, photography, good wine and good food.

Our trips are designed for everyone, of every age, availability and knowledge: different in duration and costs, apply to garden lovers, students and professionals, to get how much Italy has better to offer.

Besides the visits to the most beautiful gardens of our territory, many unknown and open only for us, we propose naturalistic excursions and lectures on botany, gardening, nursery gardening, design, Italian garden history, as well as photography, natural water-colour, cooking with herbs and flowers, floral arrangements, picnics, concerts and tasting: so that travelling with us will be a unique experience, an enrichment and an unforgettable memory.

Upon request, we organise customised itineraries, according to your needs and curiosity.Email us for more information and details.

Carlo Maria Maggia & Margherita Lombardi

 

Trips list 2015 for garden lovers

1-Among Abbeys & Christian Gardens, 8 days.

2- Savoy Dynasty Royal Gardens, Piemonte, 3 days.

3-Lake Maggiore Gardens 6 Villas, 1 day.

4-Springtime in Sicily, 5 days

5-Lake Maggiore and Lake d'Orta gardens and villas, Piemonte, 3 giorni

6-Enchanting Cilento and its herbs, Campania, 6 days.

7-Florence: Medici's and POrcinai's gardens, 4 days.

8-Gardens, abbeys and nurseries in Monferrato, Piemonte, 3 and 6 days

 

Trips list 2015 for professionals and students

 Treetours: monumental trees

1-Lake Orta.

2-Lake Maggiore.

3-Monumental trees in Tuscany.

4-Monumental tress from Venice to Verona

AMONG GARDENS AND ABBEYS

21 Marzo 2015 - 21 Marzo 2016

SOLO PER GRUPPI di 20-25 persone
Viaggio botanico-cristiano
Torino – Lago Maggiore – Riviera Ligure – Toscana - Roma
 
Un'esperienza guidata da un Garden Designer professionista alla scoperta dei più bei paesaggi e dei più straordinari monasteri italiani, importante rifugio per migliaia di pellegrini durante il Medioevo. 
Un viaggio spirituale attraverso l'Italia al di fuori dei percorsi battuti dal tursimo di massa per trovare la pace della mente, deliziati dalla bellezza dei paesaggi, viaggiando dalla freschezza delle Alpi ai milioni di colori dei Giardini botanici del Mediterraneo.  

IN EVIDENZA:

  • Esperienza top che combina la bellezza dei Giardini Italiani e un'immersione nella Fede 
  • Per gli amanti di Giardini e Monasteri
  • Vivere i più bei paesaggi e i più straordinari monasteri d'Italia, dalle Alpi a Roma
  • Accompagnati da un Garden Designer professionista per una full immersion nella natura selvaggia e nella bellezza dei Giardini Italiani.

 

COSTO: da 1795 euro. LA QUOTA COMPRENDE:

  • Garden Designer professionista come tour leader per l'intero soggiorno
  • Minivan, minibus o bus privato per l'intero soggiorno
  • 7 notti in monasteri  
  • 7 cene
  • Biglietti d'ingresso
  • IVA e tasse
  • Assistenza 24/7 Somewhere Tours&Events 

Quotazioni per gruppi maggiori o inferiori a 20 persone sono disponibili su richiesta.

image1 image2

SAVOY DYNASTY ROYAL GARDENS

21 Marzo 2015 - 31 Dicembre 2015

SOLO PER GRUPPI (15-20 persone)

Un viaggio reale in Torino e dintorni per scoprire i magnifici giardini delle residenze reali che i Savoia hanno fatto costruire tra il XVII e il XVIII secolo. Accompagnati da un garden designer professionista, godetevi un'esperienza esclusiva per ammirare i capolavori barocchi e i bellissimi giardini italiani.

 IN EVIDENZA:

  • La bellezza e l'eleganza delle Residenze Barocche di Casa Savoia 
  • La bellezza dei Giardini Italiani delle Residenze Reali   
  • Imperdibile per gli amanti dello Stile Barocco e dei Giardini
  • Presenza di un Garden Designer professionista per una full immersion in arte e storia

 

Costo: da 850 euro. LA QUOTA COMPRENDE:

  • 2 notti presso Relais Bela Rosin in camera DBL STD con trattamento BB
  • 2 cene
  • Tours guidati 
  • Garden Designer professionista come tour leader per l'intero soggiorno
  • Ticket d'ingresso
  • Minivan, minibus o bus a disposizione 
  • IVA e tasse
  • Assistenza 24/7 Somewhere Tours&Events

La quotazione per gruppi maggiori o minori di 15 persone sono disponibili su richiesta.

Lake Maggiore, Piemonte: the ultimate Gardens & Villas – Day tour

An exclusive private day tour led by a professional garden designer to discover the most stunning villas and gardens placed on the well-known Lake Maggiore: Villa Ponti, Villa Taranto, Villa San Remigio.

HIGHLIGHTS:

  • 􏰀  The beauty and elegance of the Villas and gardens of the Lake Maggiore

  • 􏰀  Exclusive entrance at two Private Villas

  • 􏰀  The ultimate collection of camellias and rhododendrons

  • 􏰀  A must-see for garden lovers

  • 􏰀  Tour led by a Professional Garden Designer

  • 􏰀  Transfer from your Hotel in Milan by Luxury Air Conditioned Vehicle 

La Primavera in Sicilia

27 - 31 marzo 2015   -   17 – 21 aprile 2015

Un itinerario nella Trinacria floreale per far rivivere al visitatore antichi splendori e indimenticabili paesaggi. Ville antiche, giardini profumati per un assaggio di primavera attraverso una delle regioni più affascinanti d’Italia.

 

image1 image2

(ENGLISH TRANSLATION BELOW)

TREETOURS: VIAGGI ALLA SCOPERTA DEGLI ALBERI ITALIANI

Il patrimonio botanico italiano è tra i più ricchi del mondo, fra giardini, parchi, riserve naturalistiche, boschi, luoghi naturali ancora intatti o quasi. E alberi, in particolare monumentali. Nel territorio italiano sono stati censiti innumerevoli alberi di grandi dimensioni, di cui almeno 300 definiti "monumentali", veri e propri patriarchi di immenso valore naturalistico, storico e colturale. Alcuni inseriti nei giardini e negli orti botanici, altri nel cuore delle città, altri ancora in natura, spesso in luoghi impervi.

Italian Botanical Heritage, progetto volto alla conoscenza della ricchezza botanica italiana e allo sviluppo di un turismo verde  consapevole, propone, in collaborazione con la Società Italiana d’Arboricoltura Italiana  (SIA) e il Tour Operator Algol Tour, specializzato in viaggi di gruppo e individuali, una serie di itinerari alla scoperta dei nostri patriarchi arborei.

Viaggi rivolti ai professionisti del settore, ma anche a studenti e ad appassionati, sono focalizzati sui grandi alberi presenti in giardini, parchi, borghi, ma toccheranno anche o musei botanici, cantine di pregio, vivai d'eccellenza e molto altro ancora.

Una parte del ricavato verrà donata alla Società Italiana di Arboricoltura (www.isaitalia.org) per lo sviluppo del progetto “PIANTIAMOLA!”, volto a creare piccoli boschi urbani in accordo con le amministrazioni locali.

Informazioni pratiche: Gli itinerari durano 3-4 giorni. Possono essere personalizzati in base alle specifiche esigenze, per gruppi, famiglie, 1-2 persone, e con attività integrative, quali tree-climbing, dimostrazioni di potatura, lezioni di storia del giardino, degustazioni di vini, voli in mongolfiera e altri.  Anche per eventuali accompagnatori sono previsti itinerari e attività alternative.

 

1-Alberi Monumentali del Lago D'Orta

 giorno 1

 Arrivo in Orta e visita del paese, alla ricerca dei suoi grandi alberi nascosti, del glicine centenario nel centro  e del giardino del Municipio.

 Visita all'Isola di San Giulio. Pranzo sul ristorante dell'Isola. Cena libera

 

giorno 2

 Visita al Sacro Monte d' Orta e alle sue Capelle, con passeggiata didattica nel parco con spiegazione dei suoi stupendi alberi.

 Pranzo in un ristorante a Pettenasco ( a 3 km da Orta). Nel tardo pomeriggio, spostamento e pernottamento a Varese.

 

giorno 3

Visita al Sacro Monte di Varese e ai suoi alberi. Pranzo al ristorante le Colonne al Sacro Monte

Nel pomeriggio, passeggiata in Varese Centro alla scoperta degli alberi centenari nascosti nei giardini pubblici e privati, tra cui il cedro del Libano e il platano orientale dei Giardini di Villa Mirabello. Cena libera

 

giorno 4: Rientro alla mattina verso Malpensa o Milano

 

Attività integrative: scalata in tree-climbing su uno o più alberi.

per informazioni: www.italianbotanicalheritage.com/viaggi

per prenotazioni: www.algoltour.it ;  tel. + 39 06 5139564

 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

(ENGLISH)

TREETOURS: DISCOVERING ITALIAN TREES

 In Italian territory at least 300 "monumental trees" have been counted: they are real patriarchs of great naturalistic, historical and cultural value. Some are included in gardens and in botanical gardens, others in the heart of the city, others in nature.

IBH, in collaboration with Società di Arboricoltura Italiana (Italian Society of Arboriculture) and with tour operator Algol Tour, specialised in group and individual travels, proposes several trips focused on our great trees, addressed to professionals, students, garden and nature lovers.

They can last from 3 to 4 days, accompanied by arborists, agronomists and botanists and they can be enriched by various activities (tree-climbing, pruning demonstrations, tours by bike, on boat, by horse and balloon, trekking and rafting).

A share of the entire revenue will be donated to the Società d’Arboricoltura Italiana to develop projects for the preservation of the Italian arboreal heritage.

IBH is looking forward to welcome you in the discovery of our enchanting Italy.

 For information: www.italianbotanicalheritage.com/viaggi

For booking: www.algoltour.it ;  tel. + 39 06 5139564

 

1-Monumental trees on Lake Orta

First day:

We start from the enchanting town of Orta, on its lake, with the aim of discovering its unique, monumental wisteria in the town centre and its Town Hall garden.

Lunch on the island of San Giulio on the lake and tour of the island.

 

Second day:

Tour at the Sacro Monte of Orta, its woods and trees and its ancient chapels, reminding the peregrines the important parts of Jesus life. All this is within a landscape enriched  by wonderful trees.  

Lunch in Pettenasco, a few miles from Orta.

In late afternoon, we leave for Varese and check in the hotel.

 

Third day:

Tour of Sacro Monte of Varese, a unique world heritage, and its trees.

Lunch on site, in the restaurant Le Colonne.

In the afternoon, we will go to Varese, to discover its trees and gardens, such as Villa Mirabello’s. Free dinner.

 

Fourth day: Back to Malpensa Airport or Milan.

 Additional activities: tree-climbing; wine tasting

 

image1 image2 image3

(ENGLIsH TRANSLATION BELOW)

TREETOURS: VIAGGI ALLA SCOPERTA DEGLI ALBERI ITALIANI

 Il patrimonio botanico italiano è tra i più ricchi del mondo, fra giardini, parchi, riserve naturalistiche, boschi, luoghi naturali ancora intatti o quasi. E alberi, in particolare monumentali. Nel territorio italiano sono stati censiti innumerevoli alberi di grandi dimensioni, di cui almeno 300 definiti "monumentali", veri e propri patriarchi di immenso valore naturalistico, storico e colturale. Alcuni inseriti nei giardini e negli orti botanici, altri nel cuore delle città, altri ancora in natura, spesso in luoghi impervi.

 Italian Botanical Heritage, progetto volto alla conoscenza della ricchezza botanica italiana e allo sviluppo di un turismo verde  consapevole, propone, in collaborazione con la Società Italiana d’Arboricoltura Italiana  (SIA) e il Tour Operator Algol Tour, specializzato in viaggi di gruppo e individuali, una serie di itinerari alla scoperta dei nostri patriarchi arborei.

Viaggi rivolti ai professionisti del settore, ma anche a studenti e ad appassionati, sono focalizzati sui grandi alberi presenti in giardini, parchi, borghi, ma toccheranno anche o musei botanici, cantine di pregio, vivai d'eccellenza e molto altro ancora.

Una parte del ricavato verrà donata alla Società Italiana di Arboricoltura (www.isaitalia.org) per lo sviluppo del progetto “PIANTIAMOLA!”, volto a creare piccoli boschi urbani in accordo con le amministrazioni locali.

Informazioni pratiche: Gli itinerari durano 3-4 giorni. Possono essere personalizzati in base alle specifiche esigenze, per gruppi, famiglie, 1-2 persone, e con attività integrative, quali tree-climbing, dimostrazioni di potatura, lezioni di storia del giardino, degustazioni di vini, voli in mongolfiera e altri.  Anche per eventuali accompagnatori sono previsti itinerari e attività alternative.

 

2-Alberi monumentali del Lago Maggiore e dintorni

giorno 1

Arrivo a Verbania e posizionamento in hotel. Visita a Villa Taranto,  creati nel 1931, ricchissimi di scorci e specie botaniche esotiche, grandi alberi, molti dei quali, sono stati abbattuti dalla tromba d'aria del 2011. Roberto Ferrari, direttore della Fondazione Villa Taranto e un arboricoltore specializzato analizzeranno  la situazione, le prospettive.  Pranzo sul lago.

Nel pomeriggio, trasferimento a Ispria, per visitare Villa Quassa, dove si trova un esemplare di pioppo cipressino (Populus nigra ‘Italica’) alto 27 metri e con una circonferenza di oltre 4 metri. Cena libera a Verbania

giorno 2

Visita alle Isole Borromee, al largo di Stresa, con guida arboricoltore che spiegherà gli alberi presenti,  la loro storia e vicissitudini.

In particolare, nei Giardini dell’Isola Bella, accanto alle siepi e macchie di azalee e rododendri, spalliere di antiche camelie,  pergolati di glicini vetusti, cresce il monumentale cipresso del Kashmir di oltre 200 anni di età, che venne definito da Stendhal  "l'albero più bello del mondo". Abbattuto nel giugno 2006 da una violenta tromba d'aria, è stato salvato con un'operazione straordinaria; incontro con Gianfranco Giustina, responsabile dei giardini, eletto “Giardiniere dell’anno 2014” dalla Royal Horticultural Society”.

Pranzo presso il ristorante dell’Isola Madre. Pomeriggio libero a Stresa. Cena libera a Verbania.

giorno 3

Visita all'isola di Brissago (CH) e al suo parco botanico, nato a partire dal 1950. Il clima eccezionalmente mite di cui godono le Isole permette la crescita e la sopravvivenza all'aperto di circa 1.700 specie di piante provenienti dal Mediterraneo, dall'Asia subtropicale, dal Sud Africa, dalle Americhe e dall'Oceania.

 giorno 4: Rientro in mattinata alla destinazione.

 Attività integrative: guida con esperto arboricoltore e/o storico del giardino; scalata in tree-climbing di uno o più alberi.

 

per informazioni: www.italianbotanicalheritage.com/viaggi

per prenotazioni: www.algoltour.it ;  tel. + 39 06 5139564

 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

(ENGLISH TRANSLATION BELOW)

TREETOURS: VIAGGI ALLA SCOPERTA DEGLI ALBERI ITALIANI

 Il patrimonio botanico italiano è tra i più ricchi del mondo, fra giardini, parchi, riserve naturalistiche, boschi, luoghi naturali ancora intatti o quasi. E alberi, in particolare monumentali. Nel territorio italiano sono stati censiti innumerevoli alberi di grandi dimensioni, di cui almeno 300 definiti "monumentali", veri e propri patriarchi di immenso valore naturalistico, storico e colturale. Alcuni inseriti nei giardini e negli orti botanici, altri nel cuore delle città, altri ancora in natura, spesso in luoghi impervi.

 Italian Botanical Heritage, progetto volto alla conoscenza della ricchezza botanica italiana e allo sviluppo di un turismo verde  consapevole, propone, in collaborazione con la Società Italiana d’Arboricoltura Italiana  (SIA) e il Tour Operator Algol Tour, specializzato in viaggi di gruppo e individuali, una serie di itinerari alla scoperta dei nostri patriarchi arborei.

Viaggi rivolti ai professionisti del settore, ma anche a studenti e ad appassionati, sono focalizzati sui grandi alberi presenti in giardini, parchi, borghi, ma toccheranno anche o musei botanici, cantine di pregio, vivai d'eccellenza e molto altro ancora.

Una parte del ricavato verrà donata alla Società Italiana di Arboricoltura (www.isaitalia.org) per lo sviluppo del progetto “PIANTIAMOLA!”, volto a creare piccoli boschi urbani in accordo con le amministrazioni locali.

Informazioni pratiche: Gli itinerari durano 3-4 giorni. Possono essere personalizzati in base alle specifiche esigenze, per gruppi, famiglie, 1-2 persone, e con attività integrative, quali tree-climbing, dimostrazioni di potatura, lezioni di storia del giardino, degustazioni di vini, voli in mongolfiera e altri.  Anche per eventuali accompagnatori sono previsti itinerari e attività alternative.

 

1-Alberi Monumentali del Lago D'Orta

 giorno 1

 Arrivo in Orta e visita del paese, alla ricerca dei suoi grandi alberi nascosti, del glicine centenario nel centro  e del giardino del Municipio.

 Visita all'Isola di San Giulio. Pranzo sul ristorante dell'Isola. Cena libera

 

giorno 2

 Visita al Sacro Monte d' Orta e alle sue Capelle, con passeggiata didattica nel parco con spiegazione dei suoi stupendi alberi.

 Pranzo in un ristorante a Pettenasco ( a 3 km da Orta). Nel tardo pomeriggio, spostamento e pernottamento a Varese.

 

giorno 3

Visita al Sacro Monte di Varese e ai suoi alberi. Pranzo al ristorante le Colonne al Sacro Monte

Nel pomeriggio, passeggiata in Varese Centro alla scoperta degli alberi centenari nascosti nei giardini pubblici e privati, tra cui il cedro del Libano e il platano orientale dei Giardini di Villa Mirabello. Cena libera

 

giorno 4: Rientro alla mattina verso Malpensa o Milano

 

Attività integrative: scalata in tree-climbing su uno o più alberi.

per informazioni: www.italianbotanicalheritage.com/viaggi

per prenotazioni: www.algoltour.it ;  tel. + 39 06 5139564

 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

(ENGLISH)

TREETOURS: DISCOVERING ITALIAN TREES

In Italian territory at least 300 "monumental trees" have been counted: they are real patriarchs of great naturalistic, historical and cultural value. Some are included in gardens and in botanical gardens, others in the heart of the city, others in nature.

IBH, in collaboration with Società di Arboricoltura Italiana (Italian Society of Arboriculture) and with tour operator Algol Tour, specialised in group and individual travels, proposes several trips focused on our great trees, addressed to professionals, students, garden and nature lovers.

They can last from 3 to 4 days, accompanied by arborists, agronomists and botanists and they can be enriched by various activities (tree-climbing, pruning demonstrations, tours by bike, on boat, by horse and balloon, trekking and rafting).

A share of the entire revenue will be donated to the Società d’Arboricoltura Italiana to develop projects for the preservation of the Italian arboreal heritage.

 

IBH is looking forward to welcome you in the discovery of our enchanting Italy.

For information: www.italianbotanicalheritage.com/viaggi

For booking: www.algoltour.it ;  tel. + 39 06 5139564

 

2-Monumental trees on Lake Maggiore

 First day:

In the morning we arrive in Verbania and we go to our hotel.

Tour of Villa Taranto, a spectacular estate with a garden designed in 1931 and unique for its scenarios made of many exotic plants and magnificent trees.

Director of Villa Taranto, Dott. Robero Ferrari, with a specialised arborist, will  lead a specific  tour on the garden for you.

In the afternoon, we will go to Ispria, to visit Villa Quassa, where  there is a spectacular Populus nigra ‘Italica’, 27 metres tall and  e with a trunk circumference of more than 4 metres. Free dinner in Verbania

Second day:

Tour of Borromee Islands, private estates with a unique history and beautiliful palaces,  a specialised arborist guide will explain you the history of their trees. Along bushes of rhododendrons and azaleas, camellias, old westeria and many exotic plants, we will discover the huge Cupressus cashmeriana, 200 yrs old, considered, by the romantic French writer Stendhal, “The most beautiful tree in the world”.  It has been rescued from a terrible tornado in June 2006. IN tis enchanting  setting, we will meet Mr Gianfranco Giustina, “RHS Garden of the year 2014” for a talk on the secret aspects of these unique sites.

Third day:

Tour of Brissago Island in the Swiss side of the Lake. Its botanic garden exists since 1950. The exceptional mild climate allows the flourishing growing of something like 1700 species from Mediterranean sites, Subtropical Asia,  South Africa, Americas and Oceania.

Fourth day: Trip back home.

Additional activies: tree-climbing; wine tasting.

image1 image2 image3

TREETOURS: VIAGGI ALLA SCOPERTA DEGLI ALBERI ITALIANI

Il patrimonio botanico italiano è tra i più ricchi del mondo, fra giardini, parchi, riserve naturalistiche, boschi, luoghi naturali ancora intatti o quasi. E alberi, in particolare monumentali. Nel territorio italiano sono stati censiti innumerevoli alberi di grandi dimensioni, di cui almeno 300 definiti "monumentali", veri e propri patriarchi di immenso valore naturalistico, storico e colturale. Alcuni inseriti nei giardini e negli orti botanici, altri nel cuore delle città, altri ancora in natura, spesso in luoghi impervi.

Italian Botanical Heritage, progetto volto alla conoscenza della ricchezza botanica italiana e allo sviluppo di un turismo verde  consapevole, propone, in collaborazione con la Società Italiana d’Arboricoltura Italiana  (SIA) e il Tour Operator Algol Tour, specializzato in viaggi di gruppo e individuali, una serie di itinerari alla scoperta dei nostri patriarchi arborei.

Viaggi rivolti ai professionisti del settore, ma anche a studenti e ad appassionati, sono focalizzati sui grandi alberi presenti in giardini, parchi, borghi, ma toccheranno anche o musei botanici, cantine di pregio, vivai d'eccellenza e molto altro ancora.

Una parte del ricavato verrà donata alla Società Italiana di Arboricoltura (www.isaitalia.org) per lo sviluppo del progetto “PIANTIAMOLA!”, volto a creare piccoli boschi urbani in accordo con le amministrazioni locali.

Informazioni pratiche: Gli itinerari durano 3-4 giorni. Possono essere personalizzati in base alle specifiche esigenze, per gruppi, famiglie, 1-2 persone, e con attività integrative, quali tree-climbing, dimostrazioni di potatura, lezioni di storia del giardino, degustazioni di vini, voli in mongolfiera e altri.  Anche per eventuali accompagnatori sono previsti itinerari e attività alternative.

 

3-Alberi monumentali della Toscana

giorno 1

Arrivo in Toscana e posizionamento in Hotel tra Pienza e Montalcino, visita del paese in cui si pernotta. Per esempio, a  Pienza, visita del giardino pensile del Palazzo Piccolomini. Cena libera

giorno 2

Passeggiata e visita alla Quercia delle Checche con spiegazione della sua storia e a delle leggende ad essa collegate. Pranzo presso un ristorante tipico toscano.

Nel pomeriggio visita a San Gimignano e ai suoi alberi nascosti.

giorno 3

Visita ad un azienda vitivinicola di Montalcino e passeggiata nei poderi alla scoperta dei grandi alberi presenti sul territorio, loro bellezza e particolarità e loro funzione

giorno 4

Rientrando verso la base (aereoporto di Malpensa, Milano), visita al Parco di Palazzo Ducale di Pavullo nel Frignano con le mastodontiche sequoie e il cedro del Libano bicentenario

 Attività integrative: guida di esperto arboricoltore; scalata in tree-climbing di 1- o più alberi; degustazioni di vini presso tenuta vinicola Case Basse e visita del suo giardino a Montalcino; visita del Museo del Tartufo, a San Giovanni d'Asso; visita di Villa Geggiano, del suo parco e della sua cantina con degustazione, a  Castelnuovo Berardenga.

 

 per informazioni: www.italianbotanicalheritage.com/viaggi

 per prenotazioni: www.algoltour.it ;  tel. + 39 06 5139564

 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

(ENGLISH)

TREETOURS: DISCOVERING ITALIAN TREES

 In Italian territory at least 300 "monumental trees" have been counted: they are real patriarchs of great naturalistic, historical and cultural value. Some are included in gardens and in botanical gardens, others in the heart of the city, others in nature.

IBH, in collaboration with Società di Arboricoltura Italiana (Italian Society of Arboriculture) and with tour operator Algol Tour, specialised in group and individual travels, proposes several trips focused on our great trees, addressed to professionals, students, garden and nature lovers.

They can last from 3 to 4 days, accompanied by arborists, agronomists and botanists and they can be enriched by various activities (tree-climbing, pruning demonstrations, tours by bike, on boat, by horse and balloon, trekking and rafting).

A share of the entire revenue will be donated to the Società d’Arboricoltura Italiana to develop projects for the preservation of the Italian arboreal heritage.

IBH is looking forward to welcome you in the discovery of our enchanting Italy.

 For information: www.italianbotanicalheritage.com/viaggi

For booking: www.algoltour.it ;  tel. + 39 06 5139564

 

3-Monumental trees in Tuscany

 First day:

Arrival in Tuscany and check in the Hotel, between Pienza and Montalcino. Tour of the surroundings like, for example, the roof gardens of the grand Piccolomini Palace in Pienza.

 

Second day:

A stroll in the bushes up to the Quercia delle Checche, an old, huge oak with an old history full of intriguing legends.

Lunch in a typical Tuscany restaurant.

In the afternoon, tour of San Gimignano and of its hidden trees.

 

Third day:

Private view of a selective vineyard and of its wine cellar followed by a stroll along the Tuscany land for discovering its grand trees with their unique beauty and their purposes in this landscape.

Fourth day:

On the way back to Milan Malpensa Airport, tour of  Pavullo Palazzo Ducale with its huge sequoia and a  Lebanon cedar, two centuries old.

 Additional activities: tour with arboriculturist expert: tree climbing; wine tasting at the Case Basse Vineyard and stroll along its garden in Montalcino; visit to the Truffle Museum in San Givanni d’Asso: tour of the park and the wine cellar (with wine tasting) in Villa Geggiano in Castenuovo  Berardenga.

 

 

image1 image2 image3

GRAN TOUR GARDENS & VILLAS

21 Marzo 2015 - 31 Dicembre 2015

SOLO PER GRUPPI (15-20 persone)

Un tour esclusivo guidato da un Garden Designer professionista per scoprire le più splendide ville e giardini situate sulle rive dei famosi laghi piemontesi: il Lago Maggiore e il Lago d'Orta.

 

IN EVIDENZA:

  • La bellezza e l'eleganza delle Ville e dei Giardini delle Isole Borromee 
  • La bellezza del Lago d'Orta  
  • La collezione top di camelie e rododendri  
  • Imperdibile per gli amanti dei Giardini 
  • Accompagnati da un Garden Designer professionista per una full immersion nella natura e nella storia

 

COSTO: da 975 euro - LA QUOTA COMPRENDE:

  • Garden Designer professionista come tour leader per l'intero soggiorno
  • Minivan, minibus o bus privato per l'intero soggiorno 
  • Tour su battello privato
  • 2 notti a Stresa presso l'hotel La Palma 4* (o similare) in camera DBL STD con trattamento BB  
  • 2 pranzi
  • Biglietti d'ingresso
  • IVA e tasse
  • Assistenza 24/7 Somewhere Tours&Events.

Quotazioni per gruppi inferiori o superiori a 15 persone disponibili su richiesta. 

 

 

TREETOURS: VIAGGI ALLA SCOPERTA DEGLI ALBERI ITALIANI

 Il patrimonio botanico italiano è tra i più ricchi del mondo, fra giardini, parchi, riserve naturalistiche, boschi, luoghi naturali ancora intatti o quasi. E alberi, in particolare monumentali. Nel territorio italiano sono stati censiti innumerevoli alberi di grandi dimensioni, di cui almeno 300 definiti "monumentali", veri e propri patriarchi di immenso valore naturalistico, storico e colturale. Alcuni inseriti nei giardini e negli orti botanici, altri nel cuore delle città, altri ancora in natura, spesso in luoghi impervi.

Italian Botanical Heritage, progetto volto alla conoscenza della ricchezza botanica italiana e allo sviluppo di un turismo verde  consapevole, propone, in collaborazione con la Società Italiana d’Arboricoltura Italiana  (SIA) e il Tour Operator Algol Tour, specializzato in viaggi di gruppo e individuali, una serie di itinerari alla scoperta dei nostri patriarchi arborei.

Viaggi rivolti ai professionisti del settore, ma anche a studenti e ad appassionati, sono focalizzati sui grandi alberi presenti in giardini, parchi, borghi, ma toccheranno anche o musei botanici, cantine di pregio, vivai d'eccellenza e molto altro ancora.

Una parte del ricavato verrà donata alla Società Italiana di Arboricoltura (www.isaitalia.org) per lo sviluppo del progetto “PIANTIAMOLA!”, volto a creare piccoli boschi urbani in accordo con le amministrazioni locali.

Informazioni pratiche Gli itinerari durano 3-4 giorni.Possono essere personalizzati in base alle specifiche esigenze, per gruppi, famiglie, 1-2 persone, e con attività integrative, quali tree-climbing, dimostrazioni di potatura, lezioni di storia del giardino, degustazioni di vini, voli in mongolfiera e altri. Anche per eventuali accompagnatori sono previsti itinerari e attività alternative.

 

4-Alberi monumentali da Venezia a Verona

giorno 1

Arrivo a Venezia con sistemazione nella struttura e visita della città libera.

 giorno 2

Visita della Biennale con spiegazione e passeggiata tra i fenomenali alberi presenti nel Parco e nei Giardini Napoleonici. Pranzo e cena liberi.

 giorno 3

Spostamento su Verona e sistemazione in albergo. Nel pomeriggio passeggiata alla scoperta dei giardini segreti e grandi alberi presenti a Verona, tra cui un platano monumentale in centro.

 giorno 4: Rientro alla base. Lungo il tragitto, visita al giardino di Villa Rizzardi, a Pojega de Negrar, noto per il suo Teatro di Verzura, il viale di carpini e le sapienti prospettive.

 Attività integrative: tree-climbing; visita all’Orto Botanico di Padova,  dove si trova la celebre “palma di Goethe”, una spettacolare Chamaerops humilis alta 18 metri, e le nuove serre dedicate alla conservazione delle biodiversità ; visita ai vigneti e alle cantine dell’Azienda agricola Guerrieri Rizzardi, a Bardolino, per una degustazione di vini e olio d'oliva.

 

per informazioni: www.italianbotanicalheritage.com/viaggi

per prenotazioni: www.algoltour.it ;  tel. + 39 06 5139564

 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

TREETOURS: DISCOVERING ITALIAN TREES

In Italian territory at least 300 "monumental trees" have been counted: they are real patriarchs of great naturalistic, historical and cultural value. Some are included in gardens and in botanical gardens, others in the heart of the city, others in nature.

IBH, in collaboration with Società di Arboricoltura Italiana (Italian Society of Arboriculture) and with tour operator Algol Tour, specialised in group and individual travels, proposes several trips focused on our great trees, addressed to professionals, students, garden and nature lovers.

They can last from 3 to 4 days, accompanied by arborists, agronomists and botanists and they can be enriched by various activities (tree-climbing, pruning demonstrations, tours by bike, on boat, by horse and balloon, trekking and rafting).

A share of the entire revenue will be donated to the Società d’Arboricoltura Italiana to develop projects for the preservation of the Italian arboreal heritage.

 

IBH is looking forward to welcome you in the discovery of our enchanting Italy.

For information: www.italianbotanicalheritage.com/viaggi

For booking: www.algoltour.it ;  tel. + 39 06 5139564

 

4 – Monumental trees  from Venezia to Verona

First day:

 Arrival in Venice and free tour in centre town.

 

Second day:

A tour in the Biennale of Venice with  a closer look to the exceptional trees  in the Napoleonic Garden. Free meals.

 

Third day:

Trip to Verona, the town of Romeo and Juliet.  Check in the hotel. In the afternoon, a stroll in the secret gardens of this romantic town and a look at the huge, old platano in  the centre town, next to the famous Arena.

 Fourth day: Trip back home.

Along the travel, we will visit Villa Rizzardi, in the village of Pojega de Negrar, known for its Teatro di Verzura, an enchanting  avenue made of hornbeams to create peculiar perspective.

Additional activities: tree climbing; tour of the Historical Botanical Garden in Padua with its  famous “Goethe palm tree” , a very tall Chamaerops humilis loved by the German Romantic writer - and its new green houses aimed to preserve the biodiversity  in Italy; tour of Guerrieri Rizzardi  estate  with  their olive trees, their vineyards and their cellars where they produce excellent Bardolino and a fragrant olive oil ready, both ready to be tasted  on the premises.

 

 

 

 

 

 

image1 image2 image3

(ENGLIH TRANSLATION BELOW)

Il Cilento in fiore
Periodo: primavera-inizio estate e settembre
PRIMA PARTENZA. 10-16 GIUGNO

Viaggio-soggiorno nel Cilento, territorio poco conosciuto, situato sulla costa tirrenica in provincia di Salerno, nel 1998 eletto Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Ricchissimo di bellezze naturalistiche e rarità floristiche, ospita oltre 70 specie di orchidee selvatiche e il 90 per cento delle erbe medicinali italiane, oltre a oliveti, borghi antichi, siti archeologici, spiagge e torrenti meravigliosi in cui bagnarsi.

Giorno 1
Arrivo all’aeroporto di Napoli e trasferimento per visitare le grotte di Pertosa. Pranzo all’agriturismo La Fonte in San Giovanni in Fonte presso Padula con visita al battistero paleocristiano del IV secolo. Arrivo alla Locanda San Fantino, a San Giovanni A Piro, nella quale si alloggerà per tutto il periodo. La proprietà è formata da 5 ettari intorno ad un antico palazzo di campagna ed una fattoria, trasformata in guest house. Visita del borgo medievale. Cena e pernottamento alla Locanda San Fantino con menu di prodotti della fattoria.

Giorno 2
Passeggiata nel podere e lezione in campo sulle erbe officinali, con il proprietario di Locanda San Fantino. Pranzo con degustazione  dell’olio ed degli altri prodotti della fattoria e poi passeggiata sull’altipiano sopra le scogliere a picco sul mare alla ricerca della Primula di Palinuro, orchidee ed altre specie selvatiche. Visita al museo ed alla casa del pittore Jose Ortega a Bosco, frazione di San Giovanni a Piro e cena al ristorante del paese. Pernottamento alla Locanda San Fantino.

Giorno 3
Gita in barca sulla costa della Masseta ed alla celebre Cala degli Infreschi, eletta la spiaggia più bella d'Italia 2014. Picnic sulla spiaggia e ritorno alla Locanda San Fantino. Cena alla Locanda con menu di mare, la specialità dello chef. Pernottamento alla Locanda San Fantino.

Giorno 4
Passeggiata lungo lo splendido fiume Bussento con possibilità di fare il bagno nelle sue acque turchesi. Pranzo alla Osteria Tancredi di Caselle in Pittari che offre piu` di 30 antipasti molto creativi fatti con verdure e prodotti locali. Visita alla sommità del Monte Cervati (1899m) attraverso i vetusti boschi di faggio con cavalli e mucche brade. Più di 170 specie di orchidea selvatica crescono in questa zona. Cena sul Lungomare di Scario, uno dei borghi marinari più pittoreschi d’Italia.
Pernottamento alla Locanda San Fantino.

Giorno 5
Passeggiata sulla spiaggia di Palinuro con possibilità di fare il bagno, poi attraverso la gola del Mingardo, breve visita al villaggio abbandonato di San Severino. Pranzo al caseificio Barlotti nei dintorni di Paestum con degustazione di tutti i prodotti di bufala, dalla mozzarella al gelato. Visita al sito archeologico di Paestum. Rientro alla Locanda San Fantino, cena alla pizzeria del paese. Pernottamento alla Locanda San Fantino.

Giorno 6
Visita al paese di Roccagloriosa ed al suo museo e sito archeologico Lucano. Pranzo in paese. Ritorno alla Locanda e nel pomeriggio scuola di cucina e poi ultima cena alla Locanda con l’accompagnamento di musicisti locali. Pernottamento alla Locanda San Fantino.

Giorno 7
Visita alla Certosa di Padula, quindi spostamento all’aeroporto di Napoli e partenza per il viaggio di ritorno.


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
(ENGLISH)

Cilento in bloom

Duration: 6-7 days      Period: Spring-Early Summer and September

FIRST DEPARTURE: 10-16TH OF JUNE “=!%

Trip-stay in Cilento, a little-known territory, located on the Tyrrhenian coast in the province of Salerno in 1998 it was elected a World Heritage Site by UNESCO. It’s very rich in natural beauty and rare species of flora it houses more than 70 species of wild orchids and 90 per cent of Italian medicinal herbs, as well as olive groves, ancient villages, archaeological sites, beaches and wonderful streams in which you can bathe or swim.

1 Day: Arrival at the Naples airport and transfer to visit the Pertosa Caves, lunch at the farmhouse La Fonte in San Giovanni in Fonte in Padula, with a tour at the PaleoChristian Baptistery of the 4th century. Then arrival at the Locanda San Fantino, in San Giovanni a Piro in which we will lodge throughout your stay. The property consists of 5 hectares around the farm and a large country house, converted into a guest house. Tour of the medieval village, then dinner with a menu of all farm products.

Day 2: Walk in the property and lesson on medicinal herbs on field, with the owner of the Locanda San Fantino. Lunch with oil tasting and other farm products, then walk in the countryside above the cliffs overlooking the sea, in search of rare Primula palinuri, orchids and other wild species. We will visit the house-museum of the painter Jose Ortega, in Bosco, a little village of San Giovanni a Piro, and have dinner at the Restaurant of the village.

Day 3: A boat trip on the coast of Masseta and  to the famous Cala degli Infreschi, elected the most beautiful beach of Italy in 2014. Picnic on the beach and return to Locanda San Fantino to have dinner with a seafood menu, the chef's specialty.

Day 4: Walk along the beautiful river Bussento with possibility to swim in its turquoise waters. Lunch at Osteria Tancredi of Caselle in Pittari that offers more than 30 very creative appetizers made with vegetables and local products. Tour to the top of Mount Cervati (1899 m upon the sea level) through the old beech woods and medows where wild horses and cows live. More than 170 species of wild orchids grow in this area. Then dinner on the waterfront of Scario, one of the most picturesque seaside villages of Italy.

Day 5:  Walk on the beach of Palinuro, with possibility to swim, then through the gorge of Mingardo, a brief tour of the abandoned village of San Severino. Lunch at Barlotti Dairy near Paestum, with tasting of all buffalo products, from the mozzarella to the ice cream. Afterwards, a tour of the archaeological site of Paestum, then return to Locanda San Fantino , dinner in the pizzeria of the village.

Day 6: Visit of the village of Roccagloriosa, its museum and Lucano Archaeological Site. Lunch in the village. Return to the Locanda and in the afternoon cooking school; dinner at the Locanda with the accompaniment of local musicians.

Day 7: Visit to the Certosa of Padula and then transfer to Naples Airport and departure.









 

image1 image2 image3 image4 image5 image6 image7 image8

 

Un viaggio sulle colline fiorentine e del Chianti, visitando alcune tra le più belle ville Medicee ed altre proprietà private intorno a Firenze, sedi di importanti aziende vitivinicole. Visite esclusive ad alcuni giardini progettati da Pietro Porcinai.

 

(ENGLISH TRANSLATION BELOW)

Fra i castelli, i giardini e vivai del Monferrato
Durata: 3 + 3 o 6 giorni. Periodo: primavera o autunno. 

FIRST DEPARTURE 12-21TH OF JUNE

Tra le zone vinicole italiane più importanti, il Monferrato offre un paesaggio  di dolci colline, percorse e divise da torrenti, ricco di storia. Fra chiese e antichi castelli, vigne ordinate e celebri cantine, si trovano molti giardini privati e numerosi vivai specializzati, condotti con passione e conoscenza.


Programma da 6 giorni: 12-19 giugno 2015
1 giorno
Arrivo nel vivaio di Fiorella Gilli, a Villanova d'Asti frazione Savi-Pianalto, specializzato in alberi ornamentali ed arbusti con collezioni di viburni, lillà, prunus, malus, hydrangee, cornus, clematidi e rose. Passeggeremo nel giardino annesso al vivaio, ricco di preziosi esemplari botanici, dove da più di venticinque anni vengono sperimentate le varie essenze per saggiare le loro caratteristiche pedo-climatiche.
Brunch in vivaio.
Visita  al Museo Arti e Mestieri di un Tempo presso il Castello di Cisterna d'Asti al quale sia arriva attraverso un magnifico itinerario nel paesaggio del Monferrato.
Nella seconda metà del  pomeriggio, rientro in vivaio e, a seconda della stagione, lezione di potatura / moltiplicazione / trapianto / orticultura.
Cena presso l'agriturismo Cascina Rossa, a circa 5 km dal vivaio.


2 giorno
Al mattino, visita al vivaio L'Erbario della Gorra, specializzato in erbacee perenni a Casalborgone.
Pranzo presso la Trattoria del Commercio di Villanova d'Asti.
Nel pomeriggio, visita al Castello di Soglio, costruito in epoca medievale e ristrutturato  nella metà del Settecento; aperto in esclusiva, vi sono esposte le opere dell'artista Raffaele Iachetti; visita al  giardino all'italiana coltivato in modo biologico.
Cena presso l’agriturismo Il Melograno.

3 giorno
Visita del giardino di Cascina Costera, a Rosignano Monferrato, progettato da Cristina Mazzucchelli, accompagnati dalla paesaggista, con spiegazione, brunch sul luogo.
Nel pomeriggio, visita al Castello di Cavour con il suo parco, a Santena, in cui si trova la tomba di Cavour, oggi monumento nazionale.

4 giorno
Visita al vivaio G&G Buffa di Piorino, specializzato in peonie, lezione sulla loro coltivazione, brunch sul luogo.
Visita ad Abbazia di Santa Maria di Vezzolano,  gioiello incastonato ai piedi di uno dei colli più alti del Monferrato, e  al vivaio Maurizio Feletig, specializzato in arbusti da bacca e rose antiche.


5 giorno
Al mattino,  lezione presso il vivaio di Fiorella Gilli sulla preparazione di un vero cesto da pic-nic.  Relax nella piscina nel giardino del vivaio. Passeggiata botanica, accompagnati dalla paesaggista, con i cesti preparati nella valle, dove fioriscono orchidee selvatiche, fino a raggiungere la Basilica di Castelnuovo Don Bosco, dove nel 2015 si celebreranno i 200 anni dalla nascita del Santo.
Cena  presso agriturismo Il Melograno e pernottamento in B&B della zona.

6 giorno
Al mattino, visita ai giardini di Villa Bricherasio di Domenico Montevecchi a Saluzzzo.
Nel pomeriggio, visita ai Vivai Giani, specializzati in piante rampicanti, a Moncucco  Torinese
Rientro.

Programma di 3+3 giorni. Primo settimana: 12-14 giugno 2015
1 giorno
Arrivo nel vivaio di Fiorella Gilli, a Villanova d'Asti frazione 
avi - Pianalto, specializzato in alberi ornamentali ed arbusti con collezione di viburni, lillà, prunus, malus, hydrangee, cornus, clematidi e rose. Passeggeremo nel giardino annesso al vivaio, ricco di preziosi esemplari botanici, dove da più di venticinque anni vengono sperimentate le varie essenze per saggiare le loro caratteristiche pedo-climatiche.
Brunch in vivaio.
Visita  al Museo Arti e Mestieri di un Tempo presso il Castello di Cisterna d'Asti al quale sia arriva attraverso un magnifico itinerario nel paesaggio del Monferrato.
Nella seconda metà del  pomeriggio, rientro in vivaio e, a seconda della stagione, lezione di potatura / moltiplicazione / trapianto / orticultura.
Cena presso l'agriturismo "Cascina Rossa" situato a non più di 5 km dal vivaio.


2 giorno
Al mattino, visita al vivaio L'Erbario della Gorra, specializzato in erbacee perenni a Casalborgone.
Pranzo presso la Trattoria del Commercio di Villanova d'Asti.

Nel pomeriggio, visita al Castello di Soglio, costruito in epoca medievale e ristrutturato  nella metà del Settecento; aperto in esclusiva, vi sono esposte le opere dell'artista Raffaele Iachetti; visita al  giardino all'italiana coltivato in modo biologico.
Cena presso l’agriturismo Il Melograno.

3 giorno
Visita del giardino di Cascina Costera, a Rosignano Monferrato, progettato dalla proprietaria e paesaggista Cristina Mazzucchelli, accompagnati da lei stessa, con spiegazione, brunch sul luogo.
Nel pomeriggio, visita al Castello di Cavour con il suo parco, a Santena, in cui si trova la tomba di Cavour, oggi monumento nazionale. Rientro.

Programma da tre giorni. Secondo fine settimana:  19-21 giugno 2015
1 giorno:
Arrivo al vivaio G&G Buffa, a Piorino, specializzato in peonie. Visita al vivaio e lezione sulla coltivazione delle peonie. Brunch sul luogo.
Visita ad Abbazia di Santa Maria di Vezzolano,  gioiello incastonato ai piedi di uno dei colli più alti del Monferrato, e  al vivaio Maurizio Feletig, specializzato in arbusti da bacca e rose antiche.

2 giorno:
Al mattino,  lezione presso il vivaio di Fiorella Gilli sulla preparazione di un vero cesto da pic-nic.  Relax nella piscina nel giardino del vivaio. Passeggiata botanica, accompagnati dalla paesaggista, con i cesti preparati nella valle, dove fioriscono orchidee selvatiche, fino a raggiungere la Basilica di Castelnuovo Don Bosco, dove nel 2015 si celebreranno i 200 anni dalla nascita del Santo.
Cena  presso agriturismo Il Melograno e pernottamento in B&B della zona.

3 giorno:
Al mattino, visita ai giardini di Villa Bricherasio di Domenico Montevecchi a Saluzzzo.
Nel pomeriggio, visita ai Vivai Giani, specializzati in piante rampicanti, a Moncucco  Torinese
Rientro.

(ENGLISH)

Among the castles, gardens and nurseries of Monferrato

Duration: 3 + 3 or 6 days. Period: Spring or Autumn

FIRST DEPARTURE: 12-21th of  JUNE 2015

Among the most important Italian wine areas, Monferrato offers a landscape of gentle hills, covered and divided by streams, rich in history and traditions. Among churches and ancient castles, vineyard layouts and famous wineries, there are many private gardens and several specialised nurseries, managed with passion and knowledge.

6 DAYS TRIP: 12-19th of June

Day 1

Arrival at the nursery of Fiorella Gilli, in Savi - Pianalto Villanova d'Asti, specialised in ornamental trees and shrubs, with a collection of viburnum, lilac, prunus, malus, hydrangeas, cornus, clematis and roses. Visit to the nursery and the garden, rich of precious botanical specimens, where for over twenty-five years are experimented the various essences to test their soil and climatic characteristics.

Brunch in the nursery. Visit to the Arts and Crafts Museum, at Cisterna d'Asti Castle.

In late afternoon, depending on the season, a pruning/multiplication/transplant /horticulture lesson with Fiorella Gilli.

Dinner at the farmhouse restaurant Cascina Rossa , 5 km from the nursery. Overnight in B&B .

 

Day 2

In the morning, visit to nursery L'Erbario della Gorra, specialised in herbaceous perennials in Casalborgone. Lunch at Trattoria del Commercio, in Villanova d'Asti.

Visit to Castle of Soglio, where there is an exhibition of the works of the artist Raffaele Iachetti, and to its Italian garden.  Dinner at farmhouse  restaurant Il Melograno. Overnight in B&B .

 

Day 3

Visit of Cascina Costera garden in Rosignano Monferrato, designed by the owner and landscaper Cristina Mazzucchelli, lesson and brunch on site.

In the afternoon, visit to Santena Castle and its park, in Santena, where is the tomb of  Camillo Benso, Count of Cavour,  statesman and a leading figure in the movement towards italian unification in XIX century, today a national monument. Dinner at farmahouse restaurant Il Melograno. Overnight in B&B.

 

Day 4

Visit to the nursery Vivaio G&G Buffa, in Plorino, specialised in peonies, lesson about their cultivation and brunc on site.  In the afeternoon, visit to the Abbey of Santa Maria of Vezzolano and later to Maurizio Feletig nursery, specialised in berry shrubs and antique roses.

Dinner at farmahouse restaurant Il Melograno and overnight in B&B.

 

Day 5

Back to Fiorella Gilli nursery, lesson on the preparation of a real picnic basket. Then, we will leave with the prepared baskets for a walk in the valley, where wild orchids bloom, to Basilica of Castelnuovo Don Bosco, which in 2015  is celebrating 200 years of the Saint’s birth.

Dinner at farmhouse restaurant Il Melograno and overnight in a B&B.

 

Day 6

Visit to Villa Bricherasio Domenico Montevecchi garden, in Saluzzo. Lunch. In the afternoon, visit of nursery Vivai Giani, specialised in climbing plants, in Moncucco Torinese.  Departure.

 

3+3  DAYS TRIP. First week-end: 12-14th of June 2015

Day 1:

Arrival at the nursery of Fiorella Gilli, in Savi - Pianalto Villanova d'Asti, specialised in ornamental trees and shrubs, with a collection of viburnum, lilac, prunus, malus, hydrangeas, cornus, clematis and roses. Visit to the nursery and the garden, rich of precious botanical specimens, where for over twenty-five years are experimented the various essences to test their soil and climatic characteristics.

Brunch in the nursery. Visit to the Arts and Crafts Museum, at Cisterna d'Asti Castle.

In late afternoon, depending on the season, a pruning/multiplication/transplant /horticulture lesson with Fiorella Gilli.

Dinner at the farmhouse restaurant Cascina Rossa , 5 km from the nursery. Overnight in B&B .

 

Day 2

In the morning, visit to nursery L'Erbario della Gorra, specialised in herbaceous perennials in Casalborgone. Lunch at Trattoria del Commercio, in Villanova d'Asti.

Visit to Castle of Soglio, where there is an exhibition of the works of the artist Raffaele Iachetti, and to its Italian garden.  Dinner at farmhouse  restaurant Il Melograno. Overnight in B&B .

 

Day 3

Visit of Cascina Costera garden in Rosignano Monferrato, designed by Cristina Mazzucchelli, lesson and brunch on site.

In the afternoon, visit to Santena Castle and its park, in Santena, where is the tomb of  Camillo Benso Count of Cavour, statesman and a leading figure in the movement towards italian unification in XIX century, today a national monument. Departure.

 

3+3 DAYS TRIP. Second week-end: 17-19th of June 2015

Day 1

Arrival in Poirino and visit to the nursery G&G Buffa, specialised in peonies, lesson about their cultivation and brunch on site.  In the afternoon, visit to the Abbey of Santa Maria of Vezzolano and later to Maurizio Feletig nursery, specialised in berry shrubs and antique roses.

Dinner at farmahouse restaurant Il Melograno and overnight in B&B.

 

Day 2

Back to Fiorella Gilli nursery, lesson on the preparation of a real picnic basket. Then, we will leave with the prepared baskets for a walk in the valley, where wild orchids bloom, to Basilica of Castelnuovo Don Bosco, which in 2015 is celebrating 200 years of the Saint’s birth.

Dinner at farmhouse restaurant Il Melograno and overnight in B&B.

 

Day 3

Visit to Villa Bricherasio Domenico Montevecchi garden, in Saluzzo. Luche. In the

afternoon, visit of nursery Vivai Giani, specialised in climbing plants, in Moncucco Torinese.  Departure.

 

 

image1 image2 image3 image4 image5 image6 image7 image8 image9 image10

TREETOURS – TRAVELS AROUND THE TREE

Italy boasts one of the richest variety of plant life in the world: monumental trees, gardens, parks, natural reserves, woods and almost untouched wild areas. In Italy there is a wide number of registered huge trees, among which at least 300 are considered as “monumental” and are viewed as “patriarchs”  of immense naturalistic, historical and cultural value. Some are found in botanic gardens, some in city centers or in wild inaccessible places.

ALGOTOUR, in collaboration with SIA (Società Italiana di Arboricoltura – Italian Society of Arboriculture) and ITALIAN BOTANICAL HERITAGE – the first Italian IT project on Italian botanical heritage – will lead you through different itineraries to discover our arboreal patriarchs. These travels appeal to experts who work in this sector as well as to students and people who are interested in trees. They  include visits to gardens, parks, old villages, botanical museums, prestigious cellars, excellence nurseries and much more. Part of the proceeds will be allocated to the Italian Society of Arboriculture for the development of Italian forestry heritage safeguard projects.

Practical information. Itineraries take 3-4 days. Usually a minimum number of 12 people  is required but we can also offer customized one-to-one solutions. In addition to guided tours and meetings it is possible to book  specific individual activities such as tree-climbing on one of the above mentioned majestic trees, pruning shows, garden history classes, wine tasting, balloon trips.

We are a travel agency located in Garbatella and members of Uvet-Itn network. We offer unique activities together with  professional advice  as only Club Viaggi agencies can provide.

We can offer travels with the best tour operators, last minute offers, plane rail and ferry tickets, low cost airline tickets, honeymoon travels for your wedding list, customized travels for singles and groups. Our staff can assist you from Monday to Friday from 9:00 to 13:00 and from 15:00 to 19:30 and on Saturdays (from April to September) from 9:30 to 13:00.

LAKE ORTA TOUR

Program

Day 1: Arrival in Orta, city tour to discover its huge hidden trees such as the hundred-year-old glycines in the center and in the city hall garden. Orta San Giulio overlooks the lake and belongs to the network of the most beautiful Burgs in Italy. It has been awarded the orange flag by Italian Touring Club. The center is a pedestrian area and it is characterized by picturesque small laneways. The suburb Legro has been re-named “The painted village” because in 1998 the walls of its houses were decorated with frescoes by artists from all over Italy and Europe. These wall paintings refer to movies set and filmed at Lake Orta and to the tales written by the poet Gianni Rodari. The city hall is located at Villa Bossi which has a beautiful garden overlooking the lake. On the sides of the uphill road to Sacro Monte there are typical ancient houses and some historical palaces among which Palazzo Gemelli dating back to XVI century.

Visit to San Giulio island. It is the only island of Lake Orta, about 400 meters from the shore. It is dominated by a building erected in 1844 on the ruins of a castle and used as a seminary. Today it is a cloistered convent that hosts Benedictine nuns.  San Giulio Cathedral is also located on the island, it is the most important Romanesque monument in the province of Novara.

Lunch in the restaurant on the island.

Dinner: not included in the package

Day 2: visit to Sacro Monte in Orta and to its Chapels. Educational tour in the park to learn about its marvelous trees. The Sacro Monte of Orta belongs to the group of nine pre-alpine Sacred Mounts in Piemonte and Lombardia that were declared UNESCO Human Heritage in 2003. This site is dedicated to San Francesco d’Assisi and was built in three stages starting from 1590-1630 under Mannerism then followed by Baroque style until 1600. The third stage, which went on until the end of 1700, shows more freedom in style. Along the way there are 21 chapels, each one  more evocative than the last, the ancient Ospizio di San Francesco, a monumental door and a fountain. The garden on top has an amazing view of the lake and it is wonderful.

Lunch in a restaurant in Pettenasco (3 km from Orta). Late in the afternoon transfer to Varese to overnight.

Day 3: visit to Sacro Monte in Varese and to its trees. It is one of the nine Sacri Monti Prealpini in Piemonte and Lombardia and this too was declared UNESCO Human Heritage in 2003. It counts fourteen chapels dedicated to the mysteries of the Holy Rosary which lead to the sanctuary of Santa Maria del Monte, a pilgrimage destination since the Middle Ages, where there is a neo-classical organ  built in 1831. The building of this site was much faster than the other Sacri Monti: 13 of the designed 14 chapels were finished by 1623. Like the mysteries of the Holy Rosary the chapels are divided in groups of five and are separated by triumphal arcs and fountains to refresh pilgrims.

Lunch at the restaurant “Le Colonne” in Sacro Monte.

In the afternoon:  walk in the center of Varese to discover hundred-year-old trees hidden in public and private gardens, among which cedars of Lebanon (Cedrus libani) and oriental planes (Planus orientalis)  in the gardens of Villa Mirabello. This villa was built in 1700 and extensively modified in 1839 when a stable was added. It has been owned by the local government since 1948 and now hosts The Civic Archeological Museum. It is situated within the gardens of Palazzo Estense which also dates back to the XVIII century. The park is shaped to resemble the one in Schonbrunn imperial palace  and combines features of romantic and French gardens with lots of parterres. The main attraction  is a nymphaeum placed on a hill and made of three niches covered in tuff concretions and statues. A part of the park was turned into bird snare with oaks, elms and chestnut trees to facilitate hunting. In the XIX century the family Robbioni took the ownership and introduced  a lot of conifers: the magnificent cedar of Lebanon, some magnolias, camellias and white cedars.

Dinner: not included in the package

Day 4: return to Malpensa or Milan in the morning.

Related activities: tree-climbing on one or several trees

 

LAKE MAGGIORE TOUR

1: arrival in Verbania and check in. Visit to Botanical Gardens in Villa Taranto to admire its  glimpses, exotic plant life and big trees, many of which were blew down by whirlwind in 2011. Roberto Ferrari, director of the Foundation Villa Taranto, together with a specialized arborist will analyze present situation and future opportunities. These Gardens were built in 1931 by Neil Mc Eacharn (1184-1964), a captain of Scottish origins and a big fan of botany and Italy, which he had visited in his youth. It took thirty years and over one hundred workers to complete them. With the purchase of some neighboring properties the surface of the gardens was almost doubled. An irrigation plant was built to use lake water that was conveyed to the gardens through  an 8-km pipeline; an artificial valley was dug for the plants that needed mild climate and shade; terraced gardens were built for the plants that needed sunlight; over 7 km alleys were set up and an endless number of botanical species were planted. This encouraged local gardeners and floriculturists to grow species, till then unknown. However, the importance of this garden is not only due to its extremely rich botanical heritage but also to the harmonious blend of English and Italian elements. Captain Mc Eacharn donated these gardens to the Italian Government and in 1952 they were opened to the public for the first time. Lunch by the lake. In the afternoon transfer to Ispria to visit Villa Quassa and its 27-meter-high Lombardy poplar tree (Populus nigra “Italica”)  with a circumference of over 4 meters. In the XIX century many luxury dwellings with big gardens were built in Ispria and they were used as holiday homes by wealthy families. Among them Villa Castelli, which boasts a romantic park and now hosts the town hall, Villa Ranci Ortigosa de Corti, the big Villa Brivio Sagramoso, Villa del Sasso, Villa Riviera and Villa Quassa, whose park is among the biggest in the area of Lake Maggiore. This park was restructured together with the villa at the end of the XIX century.

Dinner in Verbania (not included in the package).

 

TUSCANY TOUR

Day 1: arrival in Tuscany at a hotel between Pienza and Montalcino. Visit to the village where the hotel is located. In Pienza, for example, visit to the roof garden in Palazzo Piccolomini. The architectural concept of Palazzo Piccolomini is the relationship with nature and landscape. The view on Valdorcia and mount Amiata that you can enjoy from its back porch is breathtaking. On the ground floor there is a square Italian garden surrounded by walls and a well in the middle.

Dinner not included in the package.

Day 2: walk and visit to Quercia delle Checche (Checche’s oak)  with explanation of its history and myths. Lunch in a typical restaurant. In the afternoon visit to San Gimignano and its hidden trees. San Gimignano is a famous medieval village with beautiful towers in the province of Siena, in the middle of Tuscan countryside.

Day 3: visit to a winery in Montalcino. Walk in the farm to discover big trees, their beauty and features as well as their function.

Day 4: on the way back to Malpensa airport / Milan visit to the gigantic redwoods and the 200-year-old  cedar of Lebanon  in the Park of Palazzo Ducale in Pavullo nel Frignano,  Emilia Romagna.  This English garden dates back to the first half of the XIX century. It boasts several local  tree and shrub species, exotic plants and all kinds of typical plant associations to be found in the area of Pavullo: oak wood, conifer wood, deciduous trees (mainly maples, ash trees and Turkey oaks),  hedge and wall plants. Related activities: arboricultural guide, tree-climbing on one or several trees, wine tasting at the winery Case Basse and visit to its garden in Montalcino, visit to the Truffle Museum in San Giovanni d’Asso, visit to Villa Geggiano and its park and cellar including tasting in Castelnuovo Berardenga.

 

MONUMENTAL TREES BETWEEN VERONA AND VENICE

Day 1: arrival in Venice, check in and free time to visit the city.

Day 2: guided visit to Biennale and walk to discover the amazing trees located in the Park and Napoleonic Gardens. These were commissioned by Napoleon at the beginning of the XIX century after a low-class  area of the city was destroyed. Since the first edition in 1895 the Gardens have been the site of Venice Arts Expo. In the course of the XX century several pavilions were added to host exhibitions dedicated to each participating country. Today there are 30 pavilions designed by famous architects. Lunch and dinner not included in the package.

Day 3: Transfer to Verona, check in. Afternoon walk to discover secret gardens and big trees, including a monumental sycamore tree right in the city center.

Day 4: Return trip. Visit to the garden of Villa Rizzardi in Pojega de Negrar on the way back. This villa was bought by the counts Rizzardi, rich landowners, in 1649 and it was restructured in 1850. Its style is a blend of baroque and late venetian Renaissance features. It is famous for the surrounding garden (one of the last  Italian gardens), its spectacular perspectives, the widest Italian outdoor theater (Teatro di Verzura), a long hornbeam alley (Carpinum betulus), a citrus garden with two lemon houses, a beautiful nymphaeum, a secret garden, monumental trees and a big variety of interesting botanical species.

Related activities: tree-climbing, visit to the Botanical Garden in Padova where are located the famous “Goethe’s palm”, an amazing 18-meters-tall Chamaerops humilis and the new greenhouses to preserve biodiversity. It was founded in 1545 and it is the most ancient university botanical garden that still resides in its place of origin. In 1547 almost 2000 medicinal species were introduced and soon the garden became a model in Europe. Thanks to its activity some exotic species were brought to Italy, among which potatoes, sesame, lilac, some magnolias.

Visit to vineyards and winery of the farm Guerrieri Rizzardi in Bardolino for wine and olive oil tasting.

OUR SERVICES

Our travel agency offers a wide range of services:

-        Plane tickets

-        TRENITALIA and ITALO tickets

-        FERRY tickets

-        BALTOUR / MAROZZI tickets

-        Organization of school trips

-        Pilgrimages

-        Booking of travels and package holidays with the best tour operators

-        Honeymoons and wedding lists

-        Customized travels for singles and groups

 

 

 

Contact

email

INVIACI LE TUE FOTO

dei luoghi che visiti, pubblicheremo le più belle

JOIN US

Diventate nostri amici e otterrete vantaggi e sconti nei vivai e alle mostre di piante e fiori

Demo

Created by UbyWeb&Multimedia

Copyright 2017 Italian Botanical Heritage